Aromi e sapori della Calabria di un tempo nell’arte gastronomica di oggi

Se c’è una regione la cui arte culinaria e il suo storico patrimonio vitivinicolo sono ancora non completamente apprezzati questa è la Calabria. Ma grazie a chef tanto giovani quanto talentuosi come Valerio Laino e ad “artisti della terra” da quattro generazioni come la famiglia Spadafora, l’eccellenza di questo territorio si sta finalmente svelando al mondo. Ed insieme ci introdurranno all’autunno, fra aromi e sapori di una terra dove mare e montagna danzano all’unisono, alternando sentori antichi e innovazione contemporanea.

La Degustazione

  • Carpaccio di funghi porcini con misticanza croccante e scaglie di crotonese in abbinamento a MonAmour Bianco Frizzante (Greco, Chardonnay)
  • Souffle di patate silane, funghi e crema di zucca rossa in abbinamento a Lunapiena (Greco, Mantonico, Malvasia)
  • Ragù bianco di podolico e lamellata di funghi crudi in abbinamento a Nerello (Nerello, Greco nero, Malvasia)
  • Maialino nero cotto a bassa temperatura con salsa di fichi secchi e peperoncino in abbinamento a Telesio (Magliocco, Greco nero, Malvasia) 
  • Formaggio crotonese stagionato e semistagionato con confetture di peperoncino e cipolla rossa di Tropea in abbinamento a Passito Rosso “Solarys” (Magliocco, Greco nero)

Chef: Valerio Laino
Vini: Cantine Spadafora
Wine Communicator & Sommelier: Daniele Graziano

Dove: Ristorante “Il Peperoncino d’Oro” – via del Boschetto, 36 00184 ROMA
Quando: 26/10/2017, ore 20.30
Per info e prenotazioni: 335.421015daniele.graziano@gmail.com
Facebook: dgexperience

« 1 di 2 »