“Un calice davanti al camino

Visita, degustazione e pranzo in vigna e davanti al camino

 

Domenica 18 novembre, h 12,00

Azienda Vinicola Federici, Via S. Apollaria Vecchia,30 – Zagarolo (RM)

 

Federici è sinonimo di vino, passione, famiglia, territorio. Un’amore per la terra che si traduce nell’accoglierci fra le proprie mura, davanti al camino di famiglia, per condividere racconti di vigna e di vita, oltre che un gioioso percorso enogastronomico fra calici e leccornie in abbinamento.

 

h 12,00 Arrivo, presentazione e introduzione all’azienda

h 12,15 La vigna e l’Azienda: passeggiata tra i filari e in cantina

h 13,30 Degustazione e pranzo nella sala camino

 

I vini di Federici

“Osé” Syrah Rosato 2017

“wwwine” Cesanese 2017

“Sapiens” Cesanese del Piglio 2017

“Nunc” Cesanese del Piglio Superiore 2014

“Sursum Corda” Cesanese Rosso Passito

 

In abbinamento

Polpettine di lenticchie e patate

Pasta al forno al ragù

Lasagna bianca con funghi salsiccia e guanciale

Selezione di pecorini

Biscotti al vino tradizionali

 

Conducono la visita: Antonio e Damiano Federici

Wine Communicator & Sommelier: Daniele Graziano

 

Posti limitati / Prenotazione obbligatoria

 

Visita, degustazione e pranzo:

€ 30 (acquisti entro il 1 novembre)

€ 35 (dal 1 novembre al 13 novembre )

€ 40 (dal 13 novembre al giorno dell’evento)

 

 

Per info e prenotazioni:

335 421015 / info@dgexperience.it

FB: DGexperience / www.dgexperience.it

 

 

Visita, degustazione e pranzo in vigna

Scoprire, conoscere e respirare il vino lì dove nasce: e’ “Il Senso della Terra“. Visita in Cantina, Degustazioni Territoriali e Incontri coi Produttori per vivere un’esperienza enologica a 360 gradi caratterizzata da natura, territorio, donne e uomini del vino.

E’ la loro voce che ci condurrà attraverso storia e leggenda, impegno e passione, dedizione e creatività: un lavoro “magico” quello della creazione del vino dalla terra che si rinnova anno dopo anno, generazione dopo generazione. Una poesia ricca e complessa, caratterizzata da essere umani, vigneti ed ambiente, insieme fusi in un connubio di natura e genio umano.

Passeggiando fra i filari, ascolteremo la storia di quella terra, conosceremo le caratteristiche di quegli specifici vigneti e il rapporto simbiotico generatosi nei decenni con i vitigni che oggi li caratterizzano. Le donne e gli uomini del vino ci racconteranno le tecniche, le difficoltà, le gioie, gli imprevisti che la vigna annualmente dona a chi la coltiva: ci condurranno in cantina, dove il mosto si trasforma e riposa, dove si raffina il vino e si caratterizza e prende forma il progetto enologico dietro ogni famiglia ed ogni azienda.

Ed infine, una volta avvolti da questa magia, degusteremo quella poesia – accompagnata da altri prodotti tipici del territorio – e ci faremo raccontare il vini dal nostro palato in un assaggio guidaro, finalmente consapevoli del lungo percorso che collega la vite al vino e della straordianria e speciale magia che alberga in ogni calice.