Tour e degustazione

“La Garbatella e l’arte antica del Caffè”

 

sabato 22 giugno 2024, h 10

 

posti limitati / prenotazione obbligatoria

€ 30 (entro l’11 giugno) / € 35 a seguire

 

Prenota o Regala

Gallery Esperienze Culturali

 

Programma

n.b. rircordiamo che la degustazione di varietà Arabica, oltre a garantire un’elevata qualità sensoriale, è caratterizzata da un minor contenuto di caffeina, ideale quindi per degustazioni molteplici.

 

  • h 10: appuntamento presso la Torrefazione San Salvador (Piazza Attilio Pecile, 45, Roma) e prima degustazione con caffè da miscela selezionata
    • la storia del caffè, la differenza fra le tipologie e le origini, la storia della Torrefazione che dal 1901 è protagonista del caffè su Roma
  • h 10,30: tour guidato con auricolari a distanza del Rione Garbatella, una passeggiata culturale e piacevole che ci introdurrà ad alcuni dei luoghi più suggestivi di questo storico e suggestivo quartiere di Roma
  • a seguire, ritorno presso la Torrefazione e seconda degustazione di miscele monorigine provenienti di alcuni dei luoghi più rinomati al mondo
  • l’esperienza terminerà alle ore 12,45/13.

(Sono possibili richieste specifiche per allergie o intolleranze previa condivisione con l’organizzazione)

Il tour comprende tratti di passeggiata artistico-culturale: si consiglia l’utilizzo di scarpe comode ed adeguate.

 

 

La degustazione

  • h 10: prima degustazione presso Torrefazione San Salvador:
    • degustazione del caffè Moschettiere, miscela selezionata (e segreta) che fonde alcune fra le migliori varietà di Arabica (al 100%)
    • in abbinamento: mini cornetto artigianale a lievitazione naturale
    • la storia del caffè, la differenza fra le tipologie e le origini, la storia della Torrefazione San salvador, dal 1901 protagonista del caffè su Roma
  • dopo il tour, seconda degustazione di miscele monorigine provenienti di alcuni dei luoghi più rinomati al mondo. Nello specifico:
    • Papua Nuova Guinea (Arabica 100%)
      • proveniente da piantagioni coltivate da piccolissimi produttori a gestione familiare, cresce in un ambiente isolato, tutelato e ricco di cultura millenaria
      • dopo il raccolto è oggetto di un processo sartorialee qualitativo, fra cui una fermentazione di 36 ore
      • tra le monorigine più esclusive, un vero gioiello nel mondo del caffè
    • Honduras (Arabica 100%)
      • una terra che fa del caffè una delle sue arti: questà monorigine è rinomata per la sua qualità, tanto da essere degustata a sè stante o utilizzata solo a fini migliorativi delle miscele più qualitative
      • anche essa è caratterizzata da un processo lento e peculiare, che conferisce al caffè un giusto equilibrio e un’acidità non troppo marcata
    • in abbinamento: ciambellina dorata artigianale

(Sono possibili richieste specifiche per allergie o intolleranze previa condivisione con l’organizzazione)

 

Il tour

Un piccolo borgo operaio nato su un porto mai costruito, progettato sognando le “città giardino” inglesi e tedesche.

Tra Maurizio Arena e Alberto Sordi, tra Nanni Moretti e Pasolini: la “giovane garbata” da più di un secolo attrae e ispira gli innamorati di una certa Roma che in in essa rivive: scopriamola in una passeggiata tra storia, architettura e mito

Il caffè e la torrefazione

La magia della torrefazione artigianale San Salvador inizia nel 1901 con Luigi Agostino Pinci che fin da subito fa della tostatura una vera e propria arte. Il maggiore dei figli, Luigi Pinci, si innamora del mestiere e decide di dedicare tutta la sua vita al caffè trasmettendo a sua volta, con l’aiuto di sua moglie Rita, la forte passione per quest’arte a figli e nipoti. Ciò che rende veramente unica questa Torrefazione è la conservazione della vecchia tostatura a legna, che riesce ad esaltare i sapori del caffè, inebriando così il quartiere Garbatella ad ogni tostatura. In questa piccola oasi del caffè resiste il desiderio di coltivare l’arte del caffè lontana dai condizionamenti delle logiche industriali, valorizzando invece la cultura dell’artigianato.

A raccontarci questa antica arte saranno Claudio, Elisabetta e Martina: Luigi e Rita hanno passato loro passato il timone dell’azienda, rendendoli eredi di questa tradizione speciale che unisce il cuore di Roma ad alcuni di luogi più suggestivi del mondo.

Ad arricchire e guidare il percorso sensoriale, il racconto di Daniele Graziano, docente di degustazione sensoriale e sommelier.

Ha creato DGexperience – realtà poliedrica che fonde vino, arte, cultura e comunicazione – che a Roma e in tutta Italia ha costruito un network di migliaia di appassionati, contatti e location. DGexperience collabora con realtà territoriali e culturali (aziende e fondazioni, aziende vitivinicole, consorzi, alberghi, associazioni, gallerie d’arte e location culturali) con l’obiettivo di valorizzare e raccontare il patrimonio culturale e territoriale italiano e mondiale.

Una mattinata speciale in cui ci dedicheremo un vero e proprio viaggio nella cultura e nella piacevolezza. Un’occasione unica per godere del connubio fra territorio e cultura, ma soprattutto del racconto di chi ne ha fatto non solo una passione, ma un percorso di vita.

Partecipazione e condizioni:

  • € 30 (entro l’11 giugno)
  • € 35 a seguire

Come di consueto, al  fine di garantire un miglior ascolto, verranno noleggiati degli auricolari ad un costo aggiuntivo di € 1,50 a persona.

Il programma potrebbe subire variazioni in base alle esigenze logistiche e al contesto.

L’evento sarà confermato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

 

Per info e prenotazioni:
335 421015 / info@dgexperience.it
FB: DGexperience / IG: dgexperience.it

 

Prenota o Regala

Gallery Esperienze Culturali

 

Tour e degustazione

Gli eventi enogastronomici, le degustazioni, le cene tematiche sono caratterizzate da passione, contaminazione e cultura: gli elementi perfetti per vivere esperienze sensoriali a 360 gradi. Il mondo del vino incontra la cucina gourmet, la pittura, la fotografia e tutte le molteplici espressioni dell’eccellenza.

Passione, cultura e leggerezza: perché il vino è armonia, qualità e gioia di vivere. Un connubio di cibo e vino, arte e cultura, storia e leggenda: un racconto attraverso il wine tasting di aromi e sapori, per conoscere e vivere eccellenze antiche e contemporanee.

Un’esperienza di qualità e di piacere vissuta in location uniche ed esclusive, accompagnati da artisti e professionisti enograstronomici e culturali.

Eventi a numero limitato per godere al meglio del contatto diretto con le donne e gli uomini protagonisti delle grandi eccellenze italiane ed internazionali: un dialogo armonico e gioioso sull’arte della terra, della tavola, della vita.